user profile avatar
Redazione

Arabia Saudita: gemelli siamesi filippini portati per un intervento chirurgico a Riad

I gemelli siamesi filippini sono stati sottoposti con successo a un intervento chirurgico di separazione a Riyadh nel 2004

article photo

Un’équipe medica saudita è arrivata a Manila per trasportare due bambine di 16 mesi a Riad, che saranno sottoposte a un intervento chirurgico di separazione nella capitale nell’ambito del programma di punta del Regno per gemelli siamesi.

Akhizah e Ayeesha Yusoph sono nati a Panabo City, provincia di Davao Del Norte, sull'isola meridionale di Mindanao, nel dicembre 2022. I loro corpi condividono un fegato.

“È stato al settimo mese che ho scoperto che erano congiunti, quando ho fatto l'ecografia. Sono rimasta scioccata”, ha detto ad Arab News la madre dei bambini, Hashima Yusoph.

“Tutto quello che pensavo in quel momento era come potevo prendermi cura di loro, come potevo fare del mio meglio per essere madre”.

Non sapendo come aiutare i suoi neonati, la 19enne ha iniziato a cercare aiuto per assicurarsi che le ragazze avessero una vita il più normale possibile. Fu quando avevano cinque mesi che un ente di beneficenza locale la mise in contatto con il Centro di aiuto e soccorso umanitario King Salman.

KSrelief è stata fondata dal re Salman nel 2015 ed è guidata dal dottor Abdullah Al-Rabeeah, uno dei chirurghi pediatrici più famosi al mondo.

Il programma saudita per gemelli siamesi, guidato da Al-Rabeeah, dal 1990 ha separato più di 130 bambini provenienti da 25 paesi, nati condividendo gli organi interni con i loro gemelli.

Akhizah e Ayeesha saranno trasportati a Riyadh domenica su uno speciale aereo sanitario.

Venerdì l’ambasciatore saudita Hisham Al-Qahtani ha tenuto un ricevimento in loro onore e in onore del team di KSrelief.

L’ambasciatore ha affermato che tutte le procedure mediche, i trasporti e la permanenza nel Regno durante le cure saranno coperti dal governo saudita, secondo il decreto del re Salman.

“Questa iniziativa reale rientra nel saggio impegno della leadership del Regno – possa Dio preservarlo – di prendersi cura e concentrarsi sul lavoro umanitario”, ha detto agli ospiti e ai media.

“Questo lavoro umanitario riflette uno dei risultati più importanti del Regno nel campo della separazione dei gemelli siamesi e della fornitura di cure mediche eccezionali, in cui il Regno è diventato un pioniere in questo campo”.

Akhizah e Ayeesha voleranno in Arabia Saudita con la madre e la nonna.

"Sono così felice che finalmente stia accadendo... I medici hanno detto che sono molto idonei per sottoporsi a un intervento chirurgico", ha detto Hashima. "Questo ci cambia davvero la vita."

I gemelli siamesi sono un fenomeno raro, si stima che si verifichi una volta ogni 50.000-60.000 nascite.

Nel marzo 2004, un'altra coppia di gemelli siamesi filippini, Ann e Mae Manzo, furono sottoposti a un intervento chirurgico di separazione a Riad.


Uniti all'addome, al bacino e al perineo, sono stati operati con successo nella King Abdulaziz Medical City da Al-Rabeeah e dalla sua squadra di 50 medici e infermieri.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 89 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

Articoli Correlati

advertising
advertising
advertising