User Avatar
Mauro Fagiolo

 Validato   

  Cronaca

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Attenti alla truffa della falsa e-mail dell’Autorità Garante per l’infanzia.

Phishing

 

È in atto una campagna malspam che sta distribuendo e-mail di phishing contenenti una falsa citazione in tribunale da parte dell’Autorità Garante per l’infanzia: si tratta di una truffa mirata al furto di dati e informazioni personali. La mail invita a scaricare e ad aprire l’allegato il prima possibile: al suo interno è presente un falso “atto di citazione” della Polizia Postale, ovviamente del tutto falso, che cerca di convincere l’utente ignaro di essere sottoposto a indagini giudiziarie inducendolo a contattare i truffatori per inviare “giustificazioni” in merito alla sua condotta. Se si ricevono e-mail con comunicazioni simili a quella appena analizzata, occorre segnalare immediatamente l’accaduto alla Polizia Postale. Inoltre, non bisogna assolutamente rispondere a tale e-mail in quanto trattasi di una truffa adita a ricevere dati personali per richiedere pagamenti non dovuti o, ancora, infettare i dispositivi della vittima con virus informatici di ogni genere scaricabili ad esempio cliccando sui link contenuti all’interno dei messaggi. Infine bisogna evitare di contattare i truffatori rispondendo alla email e non bisogna mai fornire i propri dati personali e tanto meno aprire qualunque tipo di allegato proveniente da mittenti sconosciuti 

 

    






RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 746 volte • piace a 2 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!