User Avatar
Attilio Runello

 Validato   

  MondoScienza e TecnologiaAttualità

Tempo di Lettura: 1 minuto

Auto elettriche: sono ancora in pochi a comprarle

Inchiesta Adnkronos parla di un interesse per auto ibride ed elettriche. Ma quelle elettriche sono ancora in pochi a comprarle

Un lancio dell’agenzia AdnKronos riporta i dati di un sondaggio commissionato da Facile.it e MiaCar.it agli istituti mUp Research e Norstat.

Secondo questo sondaggio quasi 7 automobilisti su 10 comprerebbero un’auto elettrica o ibrida (67,7%). Più nello specifico però il 45,1% opterebbe per un’ibrida, mentre solo il 22,6% per una elettrica.

I più propensi a comprare queste vetture sono i giovani con età compresa tra i 18 e i 24 anni (79,6%) e gli automobilisti residenti nelle regioni del Nord Ovest (69,9%).

Analizzando le motivazioni degli oltre 23 milioni di automobilisti italiani disposti a comprare un veicolo elettrico o ibrido emerge che il 74,8% lo farebbe per contribuire in prima persona alla riduzione dell’inquinamento, percentuale che arriva addirittura all’82,9% tra gli under 25. Molti, il 45,1%, sceglierebbero un’auto green per risparmiare sul carburante, mentre il 19,8% per avere meno limitazioni alla circolazione potendo, ad esempio, accedere alle aree Ztl così come consentito in alcune città d’Italia. Tra le ragioni più diffuse per l’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale, indicata da quasi 1 automobilista su 3, vi è, infine, la paura che presto le auto diesel e benzina non potranno più circolare.” (AdnKronos)

L’indagine non prende in considerazione la ridotta autonomia dei veicoli elettrici e la mancanza di una rete di colonnine per la ricarica. Inoltre il costo di un veicolo elettrico è ancora molto elevato. Poco si sa inoltre che cosa succede in caso di decisione di rivendita nel mercato dell’usato oppure del servizio di autoriparazione o disponibilità dei pezzi di ricambio.

Molte case automobilistiche stanno mettendo in vendita anche auto con motore all’idrogeno, dove i costi vanno dai sessanta mila euro agli ottanta e dove la ricarica è affidata a un ricaricatore personale.


Fonte: Adnkronos
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 29 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!