Franco Meloni

 Validato   

  ReligionePolitica

Tempo di Lettura: 1 minuto

C'è un'alternativa nel mondo malato?

Come superare la crisi sociale, ecologica e sanitaria. Riflessioni dall'enciclica "Fratelli tutti".

Domenica 4 ottobre alle ore 18.00 si svolgerà la video-conferenza organizzata dal manifesto sardo, Aladinpensiero e Giornalia dal titolo: C'è un'alternativa nel mondo malato? Come superare la crisi sociale, ecologica e sanitaria. Riflessioni dall'enciclica "Fratelli tutti".

Una conferenza in diretta dal sito, dalla pagina Facebook e YouTube del manifesto sardo coordinata da Roberto Loddo de il manifesto sardo a cui partecipano: Franco Meloni, direttore Aladinpensiero; Don Marco Lai, Direttore Caritas diocesana di Cagliari; Maria Chiara Cugusi, giornalista, addetta stampa Caritas Sardegna; Andrea Giulio Pirastu, direttore editoriale Giornalia; Annalisa Columbu presidente Legambiente Sardegna; Ahmed Naciri, presidente della rete sarda della cooperazione internazionale; Patrizia Manduchi, docente di Storia dei Paesi islamici dell'Università di Cagliari; Ester Cois, docente di Sociologia urbana dell'Università di Cagliari; Imam Usama el Santawy della moschea Assalam di Lecco; Francesca Bocca-Aldaqre, Teologa e professoressa di lingua e cultura araba alla Società Umanitaria di Milano.

--------------------------------------------

Il Pianeta è in pericolo, ma comunque sopravvivrà. Chi rischia l'estinzione è l'umanità intera (e gli altri esseri viventi), travolta da sconvolgimenti ambientali che non si vogliono adeguatamente contrastare. Nonostante la pandemia, purtroppo ancora in atto, continuano le guerre in tutto il mondo, una «terza guerra mondiale a pezzi», mentre crescono dappertutto le diseguaglianze in un quadro mondiale "dominato dall’incertezza, dalla delusione e dalla paura del futuro e controllata dagli interessi economici miopi".

Su questi temi vogliamo incentrare una riflessione a più voci [vedasi il programma], consapevoli di essere anche noi pienamente coinvolti e in qualche misura responsabili dell'attuale situazione, con riferimento anche alle realtà in cui operiamo. Ne discuteremo pertanto con la finalità evidenziata nel titolo dell'evento.

Ci aiutano in questa impresa tre documenti di Papa Francesco: le due ultime sue encicliche, la "Laudato si' " del 2015 e "Fratelli tutti", che sarà firmata il 3 ottobre ad Assisi, e, la  Dichiarazione di Abu Dhabi del 4 febbraio 2019. Ancora, tra i documenti di riferimento, l'Agenda Onu 2030, che configura un difficile ma non impossibile mondo migliore per tutti. 

Ci piace, infine, trasmettere il senso che vogliamo dare all'impegno dei nostri tre giornali in questo evento e oltre, esprimendolo con un concetto condiviso da due grandi personalità del 900, il filosofo Norberto Bobbio e il cardinale Carlo Maria Martini: 

«La differenza più importante non è tra chi crede e chi non crede, ma tra chi pensa e chi non pensa ai grandi interrogativi dell’esistenza».

il manifesto sardo, Aladinpensiero, Giornalia


Fonte: Giornalia, il manifesto sardo, Aladinpensiero,
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 240 volte • piace a 2 persone1 commento


Franco Meloni

05 Ott 2020

La video-conferenza del 4 ottobre può essere rivista sullo spazio youtube del manifesto sardo (copia e incolla il link): https://www.youtube.com/watch?v=DTFP4Udsovc&ab_channel=RobertoLoddo

Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Convegno su “Salviamo la Terra e chi la abita. Laudato si’ e Agenda Onu 2030
Il Convegno si terrà lunedì 16 settembre, con inizio alle ore 18, presso la sede della Fondazione di Sardegna, in via San Salvatore da Horta, 2


FRATELLI TUTTI. L’ULTIMA CARTA
Con l'enciclica Fratelli tutti Papa Francesco propone la terapia della fraternità ad un mondo malato, e non solo di Coronavirus. Il modello a cui riferirsi è il Buon Samaritano del Vangelo