user profile avatar
Lorenzo Olivanti

Chicago è una città da visitare. Arte, grattacieli e parchi pubblici

Alla scoperta di Chicago, la città che abbaglia con i suoi grattacieli in acciaio inossidabile e i musei di caratura internazionale. Musica coinvolgente, architettura audace e un famoso gangster.

article photo

Chicago è la più grande città dell'Illinois ed è la terza città degli Stati Uniti per numero di abitanti, è la città con alcuni dei più alti grattacieli del paese, alcuni dei primi anni del secolo XX e altri modernissimi. La Willis Tower è la torre più alta della città con i suoi 442 metri di altezza, completata nel 1974 ha una struttura a forma di ago.


 
Non meno famosi sono la "Trump International Hotel and Tower" (423 m), il più alto edificio alberghiero del mondo e il "St. Regis Chicago" (365 m), il più alto edificio al mondo progettato da una donna.
Molto famoso è anche il "Chicago Board of Trade Building" un meraviglioso esempio di Art Déco, costruito nel 1930. L'edificio ha 44 piani e la torre è alta 184 metri. I costruttori "Hegeman & Harris" costruirono il grattacielo per 11,3 milioni di dollari la struttura è rivestita di calcare grigio dell'Indiana e decorato con una piramide di rame sul tetto. Al proprio interno decorano l'edificio, le sculture create da Alvin Meyer, e anche all'esterno, sulla facciata e tutto intorno ai 4 metri di diametro dell'orologio frontale, sono rappresentati figure di un'azienda di grano egiziana e di un campo di mais di un nativo americano.





Art Institute of Chicago
I musei sono di livello internazionale con alcune delle opere più famose del mondo, l'Art Institute of Chicago, vanta opere di artisti del calibro di Picasso, Cézanne, Monet e Modigliani.
L'Art Institute of Chicago, fu fondato nel 1879 ed è uno dei musei più antichi del mondo e ospita una collezione permanente di circa 300.000 opere d'arte.



La collezione, come già detto, è piena di dipinti impressionisti e post-impressionisti ma è anche famosa per le opere americane come l'iconico "Nighthawks" di Edward Hopper (in foto), creato nel 1942.




Navy Pier
Il turismo è sempre un punto di forza della "Windy City", una delle attrazioni più famose è il Navy Pier, aperto nel 1916. Oggi è una passerella per strutture ricettive e ricreative, negozi bar ristoranti, un cinema 3D e un mini parco divertimenti. La sua ruota panoramica offre ai passeggeri panorami fantastici.




Millennium Park
Il Millennium Park possiede il Cloud Gate, una scultura a forma di fagiolo in acciaio inossidabile lucido che riflette lo skyline di Chicago.



Field Museum of Natural History
Al Field Museum of Natural History, il museo di Storia Naturale di Chicago ospita tra le altre opere della magnifica collezione, il più grande e completo scheletro di Tyrannosaurus Rex.



Gli abitanti di Chicago chiamano affettuosamente lo scheletro gigante, "Sue".




Buckingham Fountain
Un'altra attrazione di epoca Art Déco è la Buckingham Fountain. Dopo l'ora del tramonto, questa famosa fontana, emana uno spettacolo d'acqua accuratamente coreografato e illuminato di luci. Appuntamento d'obbligo è al centro di Grant Park al tramonto.




Museum of Science and Industry
Una delle istituzioni culturali più importanti di Chicago è il Musuem of Science and Industry (Museo della Scienza e dell'Industria), fondato nel 1933 è interamente dedicato all'applicazione e alla promozione delle leggi naturali nello sviluppo tecnologico e industriale. Le opere di spicco sono il sottomarino tedesco U-505 catturato dagli americani durante la seconda guerra mondiale e il modulo di comando dell'Apollo 8. Ci sono anche oggetti di cultura pop come le scarpe MichaelJordan Air Jordan Nike autografate.




Magnificent Mile
Michigan Avenue è il Magnificent Mile, la principale via commerciale di Chicago e sede di una sfilza di hotel di lusso, ristoranti raffinati e boutique.




Lincoln Park
La città di Chicago è stata donata di un incredibile spazio verde, il Lincoln Park. Questo meraviglioso parco comprende un tratto di quasi 10 km lungo il Michigan e dispone di ampi campi da gioco, piste ciclabili e percorsi da jogging, in alcuni punti è circondato da tratti di spiaggia con sabbia dorata.
La sua più grande attrazione però è il Lincoln Park Zoo, dove meravigliosi animali, tra cui le bellissime tigri siberiane, abitano questo famoso tratto di natura. Il Lincoln Park Zoo è uno dei pochi parchi zoo del Paese completamente gratuito.


Shedd
Sempre in tema di zoologia e divertimento qui è sede anche lo Shedd Aquarium, l'acquario della città al coperto. Allo Shedd Aquarium è possibile ammirare una varietà incredibile di abitanti della vita acquatica, come le bellissime balene beluga, le più fotografate.



Oriental Institute Museum
Un altro importante museo da non perdere è l'Oriental Institute Museum con sculture antichissime. Mentre per gli appassionati di architetture è assolutamente da non perdere la Rookery, un edificioprogettato dagli architetti Daniel Burnham e John Root nel 1888. Un altro esempio di architettura di Chicago è l'incredibile Tiffany Dome, il centro culturale di Chicago. Si dice che la cupola di vetro di 11,5 m sia la più grande del suo genere al mondo.




Il Jazz
Cosa sarebbe Chicago senza il Jazz? I fan del genere musicale dovrebbero fare un pellegrinaggio al Green Mill Jazz Club, situato a Broadway. Oltre al suo patrimonio musicale, il locale è famoso per essere il ritrovo preferito di Al Capone.



Chicago Theatre
Il Chicago Theatre è il luogo decisamente storico nell'immaginario di molti quando si pensa a Chicago. Questo luogo d'intrattenimento risale al 1921 e da allora ospita spettacoli teatrali, di magia, commedia e di musica. Tra gli artisti leggendari che si sono esibiti qui ricordiamo Bob Hope, Liza Minnelli e Rat Pack.



Route 66
E' da qui che inizia la sua corsa la leggendaria la Route 66. Da Chicago inizia la corsa di 3.940 km per attraversare la "Mother Road" la strada che porta da Chicago a Santa Monica in California. 




Mount Carmel Cemetery
Per ultimo, il Mount Carmel Cemetery, qui riposa il famigerato bosso di Chicago e della malavita degli anni '20 e '30, Alphonse Gabriel "Al Capone", considerato un simbolo del gangsterismo americano e della crisi della legalità che gli Stati Uniti avrebbero avuto durante il proibizionismo.





RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 1228 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

advertising
advertising
advertising