User Avatar
Redazione Giornalia

 Validato   

  CulturaCronaca locale

Tempo di Lettura: 1 minuto

Cinema delle terre del mare. Il festival algherese itinerante si svolgerà dal 29 luglio al 9 agosto.

In arrivo la nuova edizione di “Cinema delle terre del mare. Festival itinerante per cinefili in movimento"

In arrivo la nuova edizione di “Cinema delle terre del mare. Festival itinerante per cinefili in movimento", idea messa in piedi dalla Società Umanitaria di Alghero in collaborazione con l’assessorato regionale alla Cultura, il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero e con il contributo della Fondazione Sardegna Film Commission.


Il prefestival

Il primo appuntamento in cartellone, il prefestival, si svolgerà il 27 luglio ad Alghero-

Alle ore 21,30 Piazza della Juharia diventerà una vera e propria macchina del tempo che trasporterà il pubblico in tempi e località remote. L’installazione creata da Marco Velli, talentuoso scenografo, regista, costumista e performer, catapulterà i presenti nel capolavoro in bianco e nero di Charlie Chaplin, tempi moderni.

Velli, laureatosi nell’Accademia di Belle Arti di Brera, cura allestimenti per importanti eventi teatrali sparsi per tutta Italia e collabora con artisti quali Antonio Marras, Lella Costa e Marco Baliani.

Lo scenografo ha pensato di ispirarsi a Charlie Chaplin e ai suoi tempi Moderni per rimarcare la paura delle macchine e al contempo il loro essere parte della nostra società.

All’interno di questo incantato mondo in bianco e nero, la proiezione dei film sarà accompagnata, come si faceva agli albori del cinema muto, dalle improvvisazioni al pianoforte a cura di Raimondo Dore, compositore e polistrumentista molto apprezzato nell’ambiente jazz.

Nel corso della sua carriera l’artista ha creato ed eseguito colonne sonore non solo per documentari RAI ma anche per il corto “I Sentieri della foresta”.  


Il festival

Da martedì 30 luglio a giovedì 9 agosto prenderà il via il festival vero e proprio, per un totale di 12 giorni di cinema, e che si svolgerà in spiagge suggestive e luoghi magici, con un mix di proiezioni che spazieranno dalle pellicole indipendenti ai grandi classici.

In totale saranno proiettati 26 film provenienti da tutto il mondo.

Non mancheranno importanti anteprime, non solo a carattere regionale ma anche nazionale e saranno una quarantina gli ospiti in cartellone sia italiani sia internazionali.

L’evento sarà inoltre impreziosito da concerti, dj set in scenari suggestivi, fumetti e tavole rotonde.

Cinema delle terre del mare è da sempre un festival aperto e inclusivo, che ama spaziare tra i generi e le arti. Ogni giorno, a partire dalle 18, si potrà assistere a opere indipendenti su temi sociali nella categoria Indie; agli storici film che hanno visto l'isola come set naturale nella categoria Sardinia B movie; agli incontri sulle più celebri colonne sonore con Soundtracks; e poi il cinema rivolto ai ragazzi e alle ragazze nella sezione Young Adult; e infine le proiezioni in spiaggia, dopo il tramonto, per la categoria Night on earth. Spazio anche alle tavole rotonde con Stories: approfondimenti e focus con ospiti e addetti ai lavori.

(FONTE: Colonnesonore.net)


 Per consultare il programma completo vi rimandiamo al sito della Società Umanitaria di Alghero.


Fonte: Martina Saiu
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 63 volte • piace a 0 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Bookolica arriva in gallura dal 26 Luglio 2019 al 04 Agosto 2019
BOOKOLICA è il festival letterario dedicato ai lettori creativi. Dal 22 Luglio al 04 Agosto uno scambio ininterrotto di esperienze fra scrittori, lettori e artisti