User Avatar
Blog

 Validato   

  SaluteCronaca

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Covid: l’immunità di gregge si raggiungerà a maggio 2022

L'aggiornamento dell'indice DQP sull'andamento delle vaccinazioni in Italia, da Ricolfi/Fondazione Hume

Per "immunità di gregge" si intende una situazione nella quale ci sono abbastanza persone vaccinate (e non in grado di trasmettere il virus) da portare la velocità di trasmissione del virus (Rt) al di sotto di 1, con conseguente progressiva estinzione dell’epidemia.

Ma quante settimane occorreranno per vaccinare un numero di italiani sufficiente a raggiungere l’immunità di gregge?

A rispondere a questa domanda provvede l’indice DQP (acronimo di: Di Questo Passo), che stima il numero di settimane che sarebbero ancora necessarie se – in futuro – le vaccinazioni dovessero procedere "di questo passo".

All’inizio della decima settimana del 2021 (lunedì mattina, 8 marzo) il valore di DQP è pari a 65 settimane, il che corrisponde al raggiungimento dell’immunità di gregge non prima del mese di maggio del 2022. 

Il valore del DQP è notevolmente migliorato rispetto a quello della settimana scorsa (immunità di gregge a novembre 2022).

Per raggiungere gli obiettivi enunciati dalle autorità sanitarie (immunità di gregge entro settembre-ottobre 2021), il numero di vaccinazioni settimanale dovrebbe essere circa il doppio (2 milioni la settimana) di quello attuale


Fonte: Ansa News
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 203 volte • piace a 0 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


LOTTA AL PASCOLO BRADO, PESTE SUINA E SARS-COV-2
Il futuro dell’umanità è connesso all’allevamento estensivo


I paesi della Comunità Europea si impegnano per riportare i propri cittadini a casa: e l’Italia invece che fa?
L’Italia ha effettuato 175 voli di rimpatrio in giro per il mondo, l'Ungheria 198, l’Irlanda 224, la Spagna 644, il Belgio 965, la Francia 1.697, la Germania 4.871.