Martina Saiu

 Validato   

  AttualitàSocial network

Tempo di Lettura: 2 minuti

Instagram sta oscurando il numero di Like nei post

Instagram ha dichiarato guerra alle Vanity Merics

Al via il Test,  a breve anche in Italia, sull’oscuramento del numero di Like su instagram.

A quanto pare Instagram sta testando la possibilità di non rendere più visibile il numero di like sotto i post in modo da mettere in risalto il valore del contenuto e non i “mi piace” ottenuti.

 

Perché instagram vuole oscurare il numero di like?

I numeri sono sul social network un grande problema perché molti di questi non sono autentici e il loro oscuramento dovrebbe quantomeno scoraggiare gli utenti dall’acquisto di followers e like che vanno contro la logica del social.  Dopo  aver effettuato, lo scorso maggio, un primo test in Canada,  ora Instagram si prepara ad estendere questo test in Irlanda, Italia, Giappone, Brasile, Australia e Nuova Zelanda.

Questa rivoluzione vuole sondare il parere degli iscritti e non è da intendersi come un cambiamento definitivo. L’ esperimento è stato anticipato da Mark Zuckerberg  in persona durante l’ F8, una conferenza per sviluppatori Facebook tenutasi ad aprile a San Josè in California.

 

Cosa cambierà in pratica?

La nuova funzione non intende rimuovere il tasto Like anzi, il suo obiettivo è proprio l’incoraggiare un uso consapevole dello strumento.

In pratica però non sarà più visibile il numero dei cuoricini ottenuti da una foto in modo che chi la visualizza non sia influenzato dai numeri ma dal suo valore e sia quindi portato a mettere o non mettere il like in modo autonomo. Vedrà il numero di like solo ed esclusivamente il proprietario del post. La cosa più interessante e apprezzabile è che gli utenti coinvolti in questa ricerca saranno non solo informati ma avranno la possibilità di esprimere la loro opinione sulla nuova interfaccia di instagram.

 

L’obiettivo

Instagram vuole essere un luogo in cui le persone si esprimono liberamente. Per fare ciò è necessario moderare quelle che sono comunemente chiamate le vanity metrics, ovvero i numeri. Spesso si giudica una persona o un account dal numero di seguaci e like senza spesso rendersi conto che tanti di questi sono stati comprati, dando agli l’account un potere di immagine che in realtà non possiedono.

 Ecco quindi questa idea volta a migliorare e rendere più libera e veritiera l’esperienza sul social network non solo per chi fruisce dei contenuti ma anche per chi li posta, infatti in tanti saranno più propensi a condividere contenuti che altrimenti non avrebbero postato per il timore di non avere abbastanza like.

 

In un mondo iper connesso fatto di sovraesposizione mediatica, una rivoluzione di questo tipo renderebbe senz’altro l’esperienza più rilassata e probabilmente più vicina alla realtà di quanto oggi non sia a causa delle Vanity Metrics che fanno passare i contenuti in secondo piano rispetto ai numeri  da essi prodotti.



RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 181 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!