Ilaria Loddo

 Validato   

  AttualitàSalute

Tempo di Lettura: < 1 minuto

LAVIAMO LE MANI, LEVIAMO I GUANTI!

Ecco perché indossare i guanti può essere pericoloso e favorire il contagio.

Sento e leggo spesso che ultimamente è consigliato o addirittura reso obbligatorio l'uso costante dei guanti. 

L'uso dei guanti è utile e consigliabile nella misura in cui aiuta a ridurre il rischio di propagare l'infezione attraverso il contatto delle mani tra persone o tramite la contaminazione di oggetti. 

I guanti devono quindi essere indossati puliti, utilizzati per la ragione transitoria per cui sono stati indossati, sfilati (senza contaminarsi le mani) e poi buttati, senza mai essere riciclati o riutilizzati.

I guanti si indossano soprattutto per evitare le cross-contaminazioni. 

In ospedale, per esempio, si indossano prima di visitare un paziente, si buttano al termine della visita e ci si lava le mani prima di toccare gli oggetti presenti nell'ambulatorio e, soprattutto, prima di visitare il paziente successivo.

Se indossando un paio di guanti, ci si tocca il viso, la bocca, il cellulare, il volante dell'auto, le maniglie dei mezzi pubblici e i prodotti in vendita nei negozi, i guanti perdono completamente la propria utilità.

Sarebbe pertanto auspicabile, piuttosto che indossare i guanti, lavarsi frequentemente le mani e, in particolar modo, igienizzarle all'ingresso ed all'uscita degli esercizi commerciali, senza mai toccarsi il viso durante gli acquisti.

I guanti, inoltre, riducono la nostra percezione dell'igiene, portandoci ad un incremento delle probabilità di contagio.

Quindi: laviamo le mani e leviamo i guanti!


RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 93 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!