user profile avatar
Redazione

Lista La Pesa: nessun rapporto di correlazione con l’attuale giunta del GOI

L’avvocato La Pesa ha chiesto alla redazione di Giornalia una rettifica ai sensi dell’art. 8 Legge 47/1948

Ieri, 20 dicembre 2023, ci è stato richiesto dall’avv. La Pesa, tramite comunicazione PEC, di provvedere alla rettifica in merito all’articolo, pubblicato all’interno della nostra piattaforma giornalistica, dal titolo: Grande Oriente d'Italia: prove di riscatto. Sorrisi, solidarietà e morale contro il “regime del Terrore. La richiesta si basava in particolare circa l’uso improprio della parola “epigoni” impiegata in riferimento alla Lista elettorale presentata dall’avvocato La Pesa, lasciando intendere che, dal punto di vista morale, riconducesse agli attuali vertici nazionali del GOI

Rettifichiamo, dunque, affermando che i componenti della Lista guidata da La Pesa, e in generale i richiedenti per conto dei quali ci è stata recapitata la missiva, non possono essere considerati “epigoni” in quanto manca un rapporto di correlazione con l’attuale vertice nazionale GOI.

Come Giornalia abbiamo richiesto a La Pesa, in risposta alla missiva giuntaci ieri, una valutazione circa gli avvenimenti cagliaritani tra il 2019 e il 2020 in cui il Presidente del Consiglio dei Maestri Venerabili di Cagliari all’epoca dei fatti, ed oggi Primo sorvegliante eletto della Loggia Kilwinning di Cagliari, ha posto in essere atteggiamenti gravissimi che sono stati, nel corso di più di tre anni e mezzo, denunciati e condannati dalla nostra piattaforma, ma non sono mai stati sanzionati dai vertici nazionali del GOI.

Attendiamo una risposta e ne daremo risalto qui o in altro articolo, per dare ai lettori una completa e adeguata rettifica, come richiesto, qualsiasi sia la risposta.

Ci siamo messi a disposizione anche per la realizzazione di un ulteriore articolo nel quale l’avvocato La Pesa, se vorrà, potrà esporci la Sua Lista, il programma, e altre dichiarazioni che vorrà rilasciare circa la sua candidatura alla Gran Maestranza del GOI.

La frase incriminata è stata cancellata. Ad oggi l’articolo non esiste più in quanto, in forza di un’altra missiva PEC, a firma di un altro avvocato per mandato di un terzo cointeressato di cui si parlava nello scritto, ci è stato perentoriamente richiesto di cancellare l’articolo.


Fonte: Redazione
Autore: Redazione ARTICOLO GRATUITO
RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 918 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

advertising
advertising
advertising