user profile avatar
Redazione

Marocco: Consiglio Golfo accoglie iniziativa Atlantica Mohammed VI

I paesi del GCC riaffermano le loro posizioni a sostegno della natura marocchina del Sahara

article photo

Il segretario generale del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC), Jasem Mohamed Albudaiwi, ha accolto con favore l’iniziativa dell’Atlantico africano lanciata dal Re Mohammed VI a beneficio degli Stati del Sahel.

Gli Stati del CCG accolgono con favore l'Iniziativa Africa-Atlantico di che rafforzerà la cooperazione tra gli Stati del Sahel e quelli della costa atlantica, ha spiegato Albudaiwi durante l'incontro ministeriale conclusosi nella notte a Riyadh, tra gli Stati del CCG e il Regno del Marocco.

Albudaiwi ha insistito in questa occasione sull'importanza del partenariato strategico che collega il Marocco ed i paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo e sull'aspirazione degli Stati membri del Consiglio a consolidare ulteriormente le relazioni economiche tra le due parti.

Questo incontro, svoltosi alla presenza del Ministro degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei marocchini residenti all'estero, Nasser Bourita, e dei Ministri degli Affari Esteri dei paesi membri del GCC, è stata l'occasione per rafforzare le solide basi del partenariato strategico che unisce le due parti, in conformità con la visione di Mohammed VI e i capi di Stato del Golfo.

I ministri degli Esteri dei paesi membri del Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC) hanno riaffermato, a Riyadh, le posizioni e decisioni del Consiglio Supremo del GCC a sostegno del carattere marocchino del Sahara e del mantenimento della pace e della sicurezza del il Regno del Marocco, nonché la sua piena sovranità sul suo Sahara.

Queste posizioni costanti, che sostengono anche l'iniziativa di autonomia come unica soluzione al conflitto del Sahara nel quadro della sovranità e dell'integrità nazionale e territoriale del Regno del Marocco, sono state riaffermate al termine della sessione di lavoro congiunta, che ha riunito domenica presso la sede del Segretariato Generale del GCC nella capitale saudita Riad, il Ministro degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei marocchini residenti all'estero, Sig. Nasser Bourita, con i Ministri degli Affari Esteri dei Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

Il Ministro degli Affari Esteri dello Stato del Qatar, presidente dell'attuale sessione del CCG, ha sottolineato che i paesi del Consiglio riaffermano il loro costante sostegno al carattere marocchino del Sahara e il loro fermo attaccamento alla sovranità del Marocco su tutto il suo territorio, nonché il loro sostegno alle decisioni delle Nazioni Unite in materia.

Da parte sua, il Segretario Generale del GCC ha ribadito le posizioni del Consiglio e le sue risoluzioni a sostegno del carattere marocchino del Sahara, sottolineando l'importanza della cooperazione strategica tra il GCC e il Regno del Marocco.

Questo incontro fa parte delle forti relazioni e del partenariato strategico globale e rinnovato che collega il Marocco e i paesi del GCC, le cui basi sono state gettate dal Re Mohammed VI, e dai leader dei paesi membri del GCC, dopo il vertice Marocco-Paesi del Golfo, tenutosi in Arabia Saudita il 20 aprile 2016.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 76 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

Articoli Correlati

advertising
advertising
advertising