user profile avatar
Redazione

Marocco: Saint Kitts e Nevis conferma posizione su sovranità Sahara

Si trova in visita in Marocco il capo della diplomazia dell'arcipelago dell'America centrale

article photo

Il ministro degli Affari Esteri, del Commercio Internazionale, dell'Industria, del Commercio e dei Consumatori, dello Sviluppo Economico e degli Investimenti di Saint Kitts e Nevis, Denzil Llewellyn Douglas, ha ribadito durante la sua visita a Rabat la posizione del suo Paese "a favore della sovranità del Marocco sul territorio del Sahara e sull'integrità territoriale del Regno".

In una dichiarazione alla stampa dopo l'incontro con il Ministro degli Affari Esteri, della Cooperazione Africana e dei Marocchini all'Estero, Nasser Bourita, Douglas ha anche riaffermato il sostegno del suo Paese al processo politico condotto dall'ONU volto a trovare una soluzione giusta e duratura a questa disputa regionale, sottolineando l'importanza dell'iniziativa di autonomia marocchina come "l'unica soluzione credibile, seria e realistica".

Questa iniziativa marocchina è nel pieno rispetto del diritto internazionale, della Carta delle Nazioni Unite, delle risoluzioni dell'Assemblea Generale e del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, si legge in un comunicato stampa congiunto pubblicato al termine dei colloqui tra i due ministri.

Secondo il comunicato stampa, la Federazione di Saint Kitts e Nevis ha annunciato il riconoscimento della sovranità del Marocco sulle province meridionali e il sostegno all'iniziativa del piano di autonomia come "l'unica base seria, credibile e realistica" per risolvere il conflitto artificiale intorno a il Sahara marocchino.

Ha inoltre accolto con favore lo sviluppo socioeconomico sperimentato dal Sahara marocchino grazie agli sforzi e agli investimenti intrapresi dal Regno del Marocco, nel quadro del Nuovo Modello di Sviluppo delle Province del Sud.

Questo nuovo modello ha favorito notevolmente l'empowerment delle popolazioni di queste province e migliorato gli indici di sviluppo umano in questa regione, precisa il comunicato stampa congiunto.

Inoltre, la Federazione di Saint Kitts e Nevis, in quanto membro dell'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali, ha accolto con favore l'apertura di un'ambasciata dell'Organizzazione a Rabat il 19 ottobre 2018 e di un consolato generale a Dakhla il 31 marzo 2022. aggiungere.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 103 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

Articoli Correlati

advertising
advertising
advertising