user profile avatar
Redazione

Marocco-Spagna: Sanchez in visita a Rabat

Il capo del governo spagnolo in visita di lavoro a Rabat

article photo

Il premier spagnolo, Pedro Sanchez, si trova in Marocco per una visita ufficiale. Lo ha annunciato l'agenzia di stampa marocchina "Map". Il primo ministro di Madrid è stato ricevuto ieri sera al palazzo reale di Rabat dal re marocchino, Mohammed VI. Questa visita, si legge in una nota, si inserisce nella continuità della nuova fase delle relazioni bilaterali, iniziata dall'incontro tra il re e il Presidente del governo spagnolo, nell’aprile 2022, e l’adozione, in questa occasione, della Dichiarazione congiunta tra i due paesi.

Questa nuova dinamica si sta svolgendo in modo soddisfacente, fanno sapere da Rabat. È contrassegnata dal rafforzamento della cooperazione, il coordinamento e il partenariato in tutti i settori, basato sui principi di fiducia, rispetto reciproco, ambizione, buon vicinato e rispetto degli impegni.

In occasione di questa udienza, il Presidente del Governo spagnolo ha ribadito al re, la posizione della Spagna, contenuta nella dichiarazione congiunta dell'aprile 2022, considerando l'iniziativa di autonomia del Marocco come la base più seria, realistico e credibile per la risoluzione di questa controversia. Il re del Marocco ha ringraziato la Spagna per questa nuova posizione costruttiva ed importante e ha sottolineato le prospettive uniche di cooperazione che si aprono ai due paesi vicini.

L'organizzazione congiunta - con il Portogallo - dei Mondiali di calcio 2030 sono un’ulteriore leva per rafforzare le relazioni bilaterali.

Inoltre, il Presidente del Governo spagnolo ha accolto favorevolmente ed espresso l'interesse della Spagna per le iniziative strategiche lanciate dal Marocco, in particolare l'Iniziativa dei paesi africani che si affacciano sull'Atlantico, l'Iniziativa reale per promuovere l'accesso dai paesi del Sahel all’Oceano Atlantico, nonché il gasdotto Nigeria-Africa-Atlantico.

RIPRODUZIONE RISERVATA ©

letto 93 volte • piace a 0 persone0 commenti

Devi accedere per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!

Articoli Correlati

advertising
advertising
advertising