User Avatar
francesco accardo

 Validato   

  PoliticaCronaca

Tempo di Lettura: 1 minuto

Migranti Sea Watch, Di Maio: «Convocare l’ambasciatore olandese»

Migranti Sea Watch, Di Maio: «Convocare l’ambasciatore olandese» Ma la procura chiede di far sbarcare i minori.

Sea Watch 3 batte bandiera olandese quindi della nave ong e dei 47 migranti a bordo, tra cui una decina di minori non accompagnati, se ne deve occupare l’Olanda: sulla nuova odissea migratoria del Mediterraneo i due vicepremier sono perfettamente allineati. Luigi Di Maio ha convocato «immediatamente» l’ambasciatore olandese perché l’imbarcazione «come vedete in foto, batte bandiera olandese e si trova a pochi chilometri dalle coste italiane - annuncia con un post su Instagram -, per questo ritengo opportuno chiedergli che intenzioni abbia il suo governo». Assicurando ai volontari «supporto medico e sanitario qualora ne avessero necessità», il ministro del Lavoro sollecita intanto il comandante «a puntare la prua verso Marsiglia».

Ma la volontà manifestata dal vicepremier è stata contraddetta in serata dalla procura dei minori presso il tribunale di Catania: il capo dell’ufficio Caterina Ajello ha chiesto che vengano sbarcati i minorenni non accompagnati presenti sulla nave, che ormai si trova a meno di due miglia dalla costa siciliana, davanti al porto di Augusta (Siracusa). I minori - fa notare il magistrato - sono tutelati da norme che impongono il divieto di respingimento e di espulsione.

Matteo Salvini invece ha spedito direttamente «una lettera al governo olandese, in cui viene ufficialmente incaricato di occuparsi dell’imbarcazione e degli occupanti». Nella missiva il ministro dell’Interno chiede di «poter disporre di ogni informazione in merito a Sea Watch», sopratutto sulla legittimità «dello stato di bandiera», avvisando in sostanza le autorità di Amsterdam di prepararsi a farsi carico del problema. Va detto che il diritto Ue non prevede alcun obbligo di accoglienza da parte del paese titolare della bandiera esibita su queste navi, prevedendo lo stesso codice della navigazione che, nei casi di salvataggio, i naufraghi siano assicurati al porto più vicino.


Fonte: https://www.corriere.it/politica/19_gennaio_25/di-maio-caso-sea-watch3-ab0f5b1c-2081-11e9-926b-daa18cae285e.shtml
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 202 volte • piace a 2 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


LA CRISI NON NASCE OGGI A ROMA. E' NATA IL 26 MAGGIO IN EUROPA.
analisi sulla crisi di Governo


Decreto dignità, “dal Colle nessun impedimento alla firma”. Ma Mattarella attende il testo definitivo
Il Quirinale ha fatto sapere che non ci sono ostacoli al via libera del provvedimento. Ma non c'è ancora la versione bollinata.