User Avatar
Giornalia

 Validato   

  PoliticaAttualità

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Salvini comunica: «Il governo è al capolinea, andiamo in Parlamento a dire che la maggiornaza non c'è più»

Grave crisi di Governo: Salvini stacca la spina al governo

Pochi minuti fa è arrivato il comunicato di Salvini che da il via alla irreversibile crisi dell'esecutivo, almeno così fanno presagire le parole del Ministro: «Inutile andare avanti a colpi di no e di litigi, come nelle ultime settimane, gli Italiani hanno bisogno di certezze e di un governo che faccia, non di “Signor no”. Non vogliamo poltrone o ministri in più, non vogliamo rimpasti o governi tecnici: dopo questo governo (che ha fatto tante cose buone) ci sono solo le elezioni».

E continua: «L’ho ribadito oggi al Presidente Conte: andiamo subito in Parlamento per prendere atto che non c’è più una maggioranza, come evidente dal voto sulla Tav e dai ripetuti insulti a me e alla Lega da parte degli “alleati”, e restituiamo velocemente la parola agli elettori. Le vacanze non possono essere una scusa per perdere tempo e i parlamentari possono tornare a lavorare la settimana prossima, come fanno milioni di Italiani».

Dopo Ferragosto sarà crisi in Parlamento e forse si deciderà, già allora, se e quando andare alle elezioni.


Fonte: Giornalia; Open.online
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 144 volte • piace a 0 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Le elezioni comunali di Cagliari 2019, il 16 giugno si voterà per scegliere il sindaco
Il capoluogo regionale tornerà alle urne prima della naturale scadenza, per le dimissioni del sindaco Massimo Zedda.


RIFORMA TAGLIO DEI PARLAMENTARI. SEGNALE DI CAMBIAMENTO O COS’ALTRO?
"La Costituzione va presa sul serio, non può diventare uno strumento di propaganda politica"