Eva Simola

 Validato   

  SaluteAttualità

Tempo di Lettura: 2 minuti

Cagliari, Bastione di Saint Remy, ‘Sabato in rosa "

Prevenzione del tumore al seno

   Il primo mese di autunno, Ottobre, è dedicato alla prevenzione del tumore al seno, una patologia che colpisce ogni anno in Italia circa 55mila donne. Un intero mese “rosa”, per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce, dei sani e corretti stili di vita e anche del finanziamento alla ricerca scientifica per trovare soluzioni di cura sempre più efficaci. Sono tantissime le iniziative che durano tutto il mese e tra queste si segnala ‘Sabato in rosa - Prevenzione del tumore al seno’ organizzato da Fondazione Taccia e il proprio progetto, Mai Più Sole contro il Tumore, che si terrà il 30 ottobre 2021 dalle ore 10 alle ore 24 a Cagliari in Piazza Costituzione davanti alla suggestiva cornice del Bastione di Saint Remy. Con la collaborazione del Comune di Cagliari, Fidapa BPW Sezione Cagliari, Karalis Pink Team.

L’iniziativa prevede due momenti distinti e complementari:

Dalle ore 10 alle 20 campagna di prevenzione con l’allestimento di un gazebo e distribuzione di materiale informativo in Piazza Costituzione a Cagliari. Le amiche di Mai Più Sole metteranno a disposizione locandine e depliants in cui sono spiegati i sintomi per riconoscere il tumore al seno.

Dalle ore 19 alle 24 il Bastione Saint Remy, sarà illuminato di rosa, il colore utilizzato per sensibilizzare la prevenzione sul tumore al seno.

Per chi non potesse partecipare all'evento informativo si ricorda brevemente che il nuovo centro di Senologia clinica e screening mammografico si trova attualmente nei locali del San Giovanni di Dio, piano terra, ed è diretto dalla Dott.ssa Maria Antonietta Barracciu. Nel centro, oltre all’ erogazione di prestazioni di mammografie di screening e di senologia clinica, vengono eseguiti gli esami di II livello (approfondimenti) di screening e senologia diagnostica quali: Ecografie, Tomo sintesi, Biopsie eco guidate, Biopsie con guida tomo sintesi mammografica.

Lo screening (esame gratuito) è una attività diagnostica organizzata e periodica rivolta a donne sane asintomatiche al fine di effettuare una diagnosi di carcinoma mammario in stadio precoce e di offrire trattamenti adeguati, con l’obiettivo di ridurre la mortalità da carcinoma mammario. I programmi di screening in coloro che vi hanno aderito costantemente hanno determinato: migliore prognosi dei tumori individuati con lo screening; riduzione della mortalità di circa 28 per cento-30 per cento; riduzione degli interventi demolitivi a favore di trattamenti di tipo conservativo, salvaguardando l’integrità del seno; migliore qualità della vita.

Per la donna Asintomatica (cioè che non presenta sintomi) gli esami di primo livello sono:

- sotto i 40 anni ecografia e visita clinica:

- dai 40 ai 49 anni mammografia e ecografia annuale:

- sopra i 50 anni mammografia e ecografia biennale.

Prenotazioni

Per la senologia clinica (mammografia ed ecografia) le prenotazioni avvengono tramite CUP (070 474747). Per le prestazioni di screening mammografico, il Centro screening di via Romagna (n° verde 800728259, orario dal lunedì al venerdì 10-13) invia una lettera a tutte le donne residenti nel territorio, di età compresa tra i 50 e i 69 anni, con la data, l'orario e la sede dell'appuntamento. Se effettuato in seguito a questo invito, l'esame è gratuito e non occorre la richiesta del medico.



Fonte: maipiusole
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 109 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Cagliari, presentazione del libro “La vita è tutto il resto”
Autobiografia oncologica raccontata con autoironia


Cagliari, presentazione del libro “La vita è tutto il resto”
Autobiografia oncologica raccontata con autoironia