User Avatar
Redazione

 Validato   

  Cronaca locale

Tempo di Lettura: 1 minuto

Si può chiudere al traffico una strada comunale, ai cittadini e ai proprietari? Sì: l'Autorità Portuale di Cagliari può farlo!

L'Autorità Portuale vorrebbe chiudere un tratto del viale Pula, la strada che porta al litorale (abbandonato) di Giorgino

Stamattina, verso le 9, c'è stato il blitz di una impresa di costruzioni, che avrebbe dovuto posizionare un cancello, proprio all'inizio della strada che porta al litorale di Giorgino, aperto alla balneazione e che porta anche a delle abitazioni di privati cittadini, che non sono stati avvisati.

L'impresa, delegata dalla Autorità Portuale di Cagliari, avrebbe dovuto installare il cancello per non permettere più il passaggio (con l'auto) dei cittadini che lecitamente possono recarsi a pescare e nuotare nel litorale - seppur abbandonato a sé stesso - di Giorgino. Tutto questo - a dir loro - per impedire lo scarico, da parte di privati cittadini, di spazzatura e inerti che certamente causano non pochi problemi.


Un proprietario, che nel viale Pula ha da qualche tempo acquistato una abitazione, si recava stamattina presso casa sua e, con enorme sorpresa, si è imbattuto davanti ad una recinzione di "lavori in corso" che avrebbero portato alla chiusura della strada che porta alla sua abitazione.

Ci chiediamo come mai e chi possa aver autorizzato una simile violazione, senza avvisare gli interessati, ovvero i proprietari dei fondi posti aldilà del cancello che oggi avrebbe chiuso la strada e dunque l'accesso. 

Fortunatamente l’intervento della Polizia Municipale ha interrotto i lavori, che a quanto pare avrebbero avuto una autorizzazione (non si capisce ancora di che tipo), ma sembrerebbe che il Comune di Cagliari (viale Pula è una strada comunale) non ne sapesse nulla.

Ci chiediamo come L’Autorità Portuale possa eseguire questo tipo di lavori senza interessare i proprietari, chiudendo una strada comunale, senza interessarne il Comune.

Sarebbe come chiudere la strada che porta a Calamosca, sarebbe come chiudere la strada che porta a Villa Ballero, sempre a Giorgino (lato est) etc…

Cari lettori e cari cittadini, vi sembra mai possibile? A voi la risposta.



Fonte: giornalia
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 273 volte • piace a 0 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Fra Tuvixeddu, il Taloro e di nuovo Sant'Avendrace, nella Cagliari del fiore morto
Prima parte del "piccolo romanzo di vita" di Roberto, il missionario sfortunato di Sant'Avendrace


Linografie vecchie e nuove di Vittorio E. Pisu
None