User Avatar
Alberto Sigona

 Validato   

  Musica e Spettacolo

Tempo di Lettura: 3 minuti

Intervista alla giovane cantante polacca Magdalena Welc

di Alberto Sigona


Come è nata la tua passione per la musica?

Fin da piccola cantavo qualcosa con le mie sorelle maggiori e mi divertivo ad ascoltare la musica. Poi questa passione si è sviluppata a scuola, quando ho iniziato ad andare alle competizioni e ad ottenere i miei primi successi. Col tempo mi ha dato sempre più soddisfazioni e ho capito che mi fa sentire molto bene stare sul palco: mi piacerebbe cantare seriamente e farlo per molto tempo...

Nel corso della tua giovane carriera hai già ottenuto diversi successi: a quale sei più legata?

Sono felice per ogni successo perché ognuno di essi ha contribuito al mio sviluppo, "arricchendomi" professionalmente. Certo, uno dei successi più importanti è stata la vittoria riportata nel programma per baby talenti "Got Talent", perché grazie a quello tutto è davvero iniziato. Di giorno in giorno le persone hanno iniziato a ricordarsi di me e ad invitarmi ai concerti, e ho conosciuto nuove persone che hanno contribuito in modo più o meno importante allo sviluppo della mia carriera. Uno di loro è Mariusz Ostański, che ho incontrato subito dopo il programma, e con il quale stiamo attualmente creando un progetto congiunto, il cui culmine sarà il nostro primo album.

C'è un cantante con cui un giorno vorresti fare un duetto?

Mi sembra di non avere una persona o idolo che mi venga subito in mente. Ci sono tanti artisti meravigliosi e talentuosi con i quali collaborare sarebbe un grande onore e sicuramente un'esperienza straordinaria, ma al momento non sono in grado di dire chi potrebbe essere.

Hai un sogno artistico particolare?

Mi piacerebbe molto che l'album che pubblicheremo con Mariusz avesse successo e fosse apprezzato in un gruppo più ampio, e che potessimo fare molti concerti...

Cosa c'è nella tua vita oltre alla musica?

Al momento ci sono gli studi che finirò tra qualche mese. In più, una vita del tutto normale, cioè famiglia, casa e amici, a cui cerco di dedicare più tempo possibile...

Mi dici 3 cose che ti rendono felice?

Sono molto felice quando posso conciliare la musica con la mia vita privata e sento il supporto delle persone più vicine che m'incoraggiano in quello che faccio. Quando sono sul palco e il pubblico mi sorride davanti, provo una grande gioia e vorrei conservare questo momento il più a lungo possibile. E poi quando lascio il palco e torno a casa, dove c'è sempre qualcuno che mi abbraccia e con cui provo vera pace e sicurezza. Allora sono davvero molto felice :-)

E le 3 cose che più di ogni altra cosa ti mettono di cattivo umore?

La falsità. Se scopro che mi è stato mentito in qualche modo, allora mi dispiace molto e mi rattrista per parecchio tempo, perché raggiungo la consapevolezza che qualcuno su cui contavo mi ha deluso. Cos'altro mi mette di cattivo umore, uhmm ... Odio quando qualcuno non si attiene a un piano o un programma prestabilito. Certo, sono consapevole che non tutto può essere pianificato con precisione al minuto, e che ci sono anche situazioni impreviste che possono cambiare tutto molto rapidamente, ma cerco di pianificare la mia giornata per riuscire a conciliare tutte le cose che ho da fare, e non mi piace quando qualcuno non lo rispetta senza un motivo valido: ciò mi mette in una posizione imbarazzante... E l'ultima cosa che peggiora davvero il mio umore è quando qualcuno cerca di accusarmi di qualcosa che non ho fatto... Non mi piace essere messa in una situazione del genere e dover convincere qualcuno che non è così: questo mi suscita la strana sensazione che qualunque cosa dirò sarà comunque percepita come una pessima scusa.

Mi dici qual è il tuo timore più grande?

Ho sempre avuto paura di deludere i miei cari e, soprattutto, me stessa. Credo che quello che fai nella vita dovrebbe andare di pari passo con quello che vuoi fare. Ho paura che quando sarò anziana, a un certo punto mi renderò conto che non ho avuto il tempo di fare qualcosa o che mi sono arresa troppo presto. Vorrei vivere la mia vita in modo tale che nella mia vecchiaia la ricordi con il sorriso sulle labbra e la consapevolezza di aver vissuto secondo i miei valori e di aver fatto ciò che più mi piace. E anche se qualcosa è fallito, va bene, perché almeno ci ho provato e non mi sono arresa senza combattere.

Sei single o fidanzata?

Ho una relazione felice da diversi anni e insieme al mio fidanzato stiamo progettando un futuro insieme :-)

Rinunceresti alla musica per amore?

Una domanda difficile, a cui per fortuna non devo pensare ;-) Come ho già accennato, ho una relazione e nel contempo mi sto realizzando musicalmente. In tutto questo, ricevo un grande sostegno dal mio fidanzato e una grande motivazione per ulteriori azioni...

Quali sono i tuoi progetti artistici per il futuro?

I piani imminenti includono l'uscita di un album e un concerto. Per ora, il mio obiettivo è quello e non sto andando lontana nel futuro. Naturalmente pianifichiamo ulteriori concerti insieme a Mariusz e lavoriamo al secondo album.

Grazie mille!!!

https://www.youtube.com/watch?v=X2G...


Fonte: Alberto Sigona
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 167 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.