Antonella Soddu

 Validato   

  Economia

Tempo di Lettura: 1 minuto

Mentre Conte rimetteva il mandato, che è accaduto là fuori sul palcoscenico internazionale?

Trump annulla la sua visita in Danimarca.

Di Antonella Soddu 

Accade che il Presidente dal gatto rosso in testa annulli la sua visita di Stato in Danimarca. Lo fa dopo che la Prima Ministra ha opposto un secco No alla pretesa di Trump di comprare la Groenlandia. Perché Trump vuole acquistare la Groenlandia? Intanto geograficamente parlando la Groenlandia è un'isola dell’estremo nord dell'oceano Atlantico tra il Canada a sud-ovest, l'Islanda a sud-est, l'Artide e il Mar Glaciale Artico a nord, appartiene alla placca nordamericana. Invece dal punto di vista politico essa costituisce una nazione in seno al Regno di Danimarca.

La Groenlandia è ricca di giacimenti di minerali e idrocarburi, anche se vi vorrà molto tempo prima che si possa avviare una politica di estrazione e commercializzazione di queste nuove risorse.

A tutti gli effetti, la proposta di Trump rientra in quella strategia d'espansione americana che oggi si legge in chiave anti-Cina e anti-Russia.

Perché considerando che recentemente, la Cina - cui noi abbiamo venduto le arance - ha messo a segno un colpo senza precedenti nello scacchiere dell'economia mondiale investendo 15 miliardi di euro per i lavori di realizzazione del tunnel sottomarino più lungo al mondo (100 km). I lavori di scavo inizieranno nel 2020 sul fondo del Mar Baltico. Nel tratto fra la capitale estone Tallinn e quella finlandese, Helsinki. Altri 100 milioni li investiranno un'impresa saudita. Un colossale investimento finalizzato a collegare sessanta paesi di tre continenti. Si evince dunque che quella che molti chiamano "la via della Seta polare" scelta da Pechino nell'ambito di quella Belt and Road Iniziative infrastrutturale per collegare la Cina all'Europa attraverso l'oceano Artico, turba non poco le notti di Trump anche in virtù di un altro aspetto; Pecchino ha già comunque un rapporto di dialogo politico economico con la Groenlandia che pur dipendendo politicamente dalla Danimarca da anni vive disaccordi. Disaccordi che hanno portato la Danimarca - sotto pressione degli USA - bloccare la costruzione di tre aeroporti in Groenlandia.  





RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 81 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!